Utenti online

 28 visitatori online
Matite Wombat

Ultimi Commenti

Napoli - Godega anda
Premettendo, che il blogger che cura sia la rubric
Il dopo Comicon...
Intendi il concorso per esordienti?
Il dopo Comicon...
Ho partecipato a questo evento .. purtroppo non ho
Sarno...l'ultima?
Ciao Luca grazie del bel pezzo tu ricorda sempre c
Momento di transizio
Ragazzi,siete dei grandi,un salutone anticipato pr

Sondaggio

Che tipologia di testate comprate abitualmente?
 
Wombat Blog
Wombat Comicon 2012 - Gli Autori: Federico Musetti
Scritto da Riccardo   
Venerdì 27 Aprile 2012 11:40

...e concludiamo la carrellata dei giovani autori con l'inizio..della rivista!

Autore della sgargiante ed intrigante lady che campeggia in copertina è Federico Musetti.

Nato a Parma il 2 Ottobre 1982, fin da piccolo ha sempre avuto la passione per il disegno e il fumetto.
Proprio per questa sua attitudine ha frequentato l´Istituto d´Arte "P. Toschi" nella sua città e successivamente un corso di Fumetto Professionale a Bologna presso "Noetica".
Nel 2007 ha cominciato a lavorare come grafico pubblicitario, illustratore presso lo studio di Marketing e Comunicazione "Studio & Tono" di Parma dove lavora tutt´ora.
Da qualche anno lavora anche come illustratore e colorista freelance realizzando varie cover e illustrazioni per giochi di ruolo e cd musicali.
Per sviluppare i suoi lavori utilizza prevalentemente software digitali ma talvolta lavora con matite e chine.
Le influenze per le sue illustrazioni sono le più svariate e spaziano dal fumetto italiano a quello francese e americano, dal fantasy al gotico e al cyberpunk.
Alla passione per l´illustrazione ha affiancato da circa un anno quella per la fotografia, paesaggistica in particolare.

Federico cosa ti ha ispirato nella ideazione e nel disegno della tua bella fanciulla che campeggia sulla nostra copertina? Hai usato qualche tecnica particolare?

In realtà l'idea alla base di questa illustrazione è abbastanza semplice. Da un po' di tempo avevo in mente di disegnare, per puro piacere personale, una supereroina dark più che altro come pretesto per giocare con luci e prospettiva. Ho pensato di contrapporre ad una pelle chiara e fredda un fondo cupo di un rosso vivo. La tecnica è quella che uso solitamente per le mie illustrazioni. Dopo aver scattato una foto da usare come referenza ho cominciato a disegnare la mia lady con tavoletta grafica e programmi digitali. Dopo ore e ore (e ore) di lavoro ecco realizzata "Dark magic"!

Attualmente quali tematiche artistiche stai seguendo?

Sto realizzando varie illustrazioni per un gioco di carte e altre per un manuale di giochi di ruolo entrambi di genere fantasy/cyberpunk.
Fortunatamente sono proprio questi i generi che prediligo. Ciononostante cerco di non fossilizzarmi su un unico genere ma di variare il più possibile soggetti e contenuti. Questo mi permettte di rendere sempre stimolante il lavoro e di trovarmi di fronte a sempre nuove linee e gradazioni di colori che vanno ad arricchire (si spera) le mie capacità.

Un tuo sogno (artistico) nel cassetto?


Innanzitutto spero di riuscire a far diventare questa mia passione una vera e propria professione a tempo pieno.
Questo per me sarebbe già molto. Inoltre ho alcuni progetti personali che in un futuro mi piacerebbe riuscire a sviluppare ma che per ora rimangono molto vaghi.

Se per un giorno potessi essere un disegnatore famoso quale vorresti essere? Per fare cosa?


Domanda difficile. Ammiro e sono costantemente ispirato da talmente tanti artisti che non saprei veramente chi scegliere...
Sono un eterno indeciso, penso perciò che mi accontenterò di essere me stesso

Grazie Federico! Ed anche per te...

In bocca al Wombat!

Trackback(0)

Ottieni un TrackBack URL per questo post

Commenti (0)

Scrivi commento

riduci | aumenta

busy